Viaggio di nozze in California: Route 66, il consiglio del blogger

Scritto da: -

Addio Grand Canyon, arrivederci Arizona: il viaggio riparte con una deviazione necessaria. La Route 66 incrocia la nostra strada, in direzione Las Vegas: si tratta di allungare il percorso di poche miglia, prendendola a Seligman e lasciandola a Kingman, per poi riprendere la strada maestra.

Addio Grand Canyon, arrivederci Arizona: il viaggio riparte con una deviazione necessaria. La Route 66 incrocia la nostra strada, in direzione Las Vegas: si tratta di allungare il percorso di poche miglia, prendendola a Seligman e lasciandola a Kingman, per poi riprendere la strada maestra.

Tutto è rimasto come quarant’anni fa, con l’aggiunta di orde di turisti che prendono d’assalto i negozi di souvenir di questo piccolo paese di circa quattrocento anime. Troviamo anche Cricchetto e Doc, li ricordate? Sono due dei protagonisti del cartone animato della Pixar, Cars, ambientato a Radiator Springs, città immaginaria che assomiglia davvero molto a Seligman.

Piccole case, un paio di tavole calde in perfetto stile anni cinquanta/sessanta, juke-box e nient’altro: il fascino sta nell’atmosfera, nella magia di trovarsi in un posto un tempo brulicante di vita e ora semplice stazione di passaggio turistica. Insomma, un’ingiustizia storica, tutto sommato necessaria, ma che è riuscita ad entrare nella cultura popolare degli Stati Uniti.

Proseguendo lungo le novanta miglia di questo pezzo dell’historic route sopraggiungono paesaggi mozzafiato (non visibili dalla Intestate 40, che ha mandato in pensione la 66) e tanta desolazione: pompe di benzina abbandonate, case, motel lasciati a se stessi, in balia degli agenti atmosferici. Sono scatti anacronistici sugli States che non ci sono più, un libro d’immagini a cielo aperto.

La veloce 40 ci porta dritti in Nevada: la temperatura sale, Las Vegas è ad un passo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
  • nickname Commento numero 1 su Viaggio di nozze in California: Route 66, il consiglio del blogger

    Posted by:

    mamma mia che bello è il mio sogno! Scritto il Date —