Ponte dell'Immacolata 2011: a Milano per la Fiera degli Oh bej Oh bej

Scritto da: -

Ci sono tradizioni che vanno rispettate: a Milano una di queste è la Fiera degli Oh bej Oh bej, appuntamento che ogni anno colora e anima la città dal 7 all'11 dicembre.

Ci sono tradizioni che vanno rispettate: a Milano una di queste è la Fiera degli Oh bej Oh bej, appuntamento che ogni anno colora e anima la città dal 7 all’11 dicembre.

Il Ponte dell’Immacolata è l’occasione giusta per respirare in anticipo l’aria del Natale e godere di un’atmosfera splendida e magica che si crea puntualmente in questi giorni. La cornice dell’evento fa aumentare il livello della qualità: il Castello Sforzesco fa da sfondo al mercatino. La fiera, vero e proprio melting pot culturale, è suddivisa in sezioni: Italia, Europa e Paesi Extraeuropei, per artigianato unico proveniente da tutto il mondo.

Fra le bancarelle ecco dolci, caldarroste, croccanti alle nocciole, torroni, zucchero filato e il tipico vin brulet. Alla gastronomia va aggiunto tanto artigianato, sempre utile in occasione dell’imminente Natale. È dal 2006 che la manifestazione si svolge nei dintorni della Sforzesco: dal 1886 fino a quella data l’area della Basilica di Sant’Ambrogio faceva gli onori di casa.

Le origini della fiera sono antichissime: si parla addirittura del 1288, quando si svolse una festa in onore di Sant’Ambrogio nella zona di Santa Maria Maggiore. Il nome invece deriva da un’altra storia: nel 1510 i bimbi milanesi esclamarono “Oh bej O bej” (“Che belli! Che belli!”, in italiano) davanti ai doni fatti recapitare a loro dal papa Pio IV.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!